La maggior parte delle imprese (con 500 o più dipendenti) ha già introdotto sistemi avanzati di automazione, che permettono di far fronte a volumi di lavoro sempre maggiori: questo è quanto è emerso dalla ricerca “Today’s State of Work: At the Breaking Point” di ServiceNow.

Automazione dei processi lavorativi: i benefici

Scegliere di introdurre sistemi di automazione a supporto delle attività lavorative quotidiane porta a:

  • Crescita del fatturato
  • Nuove opportunità di lavoro
  • Eliminazione di attività a scarso o nullo valore, permettendo ai dipendenti di concentrarsi su attività meno ripetitive

Automazione intelligente: un bisogno crescente nelle imprese

reingengerizzazione processi

  • Il 40% degli intervistati è convinto che il prossimo anno la propria impresa necessiterà di una maggiore automazione per poter gestire il volume di task lavorativi.
  • Nel 2020 l’83% delle aziende raggiungerà un punto di rottura, per cui necessiteranno dell’automazione per continuare ad essere competitivi
  • Per il 75% delle aziende dispositivi mobile e l’Internet of Things stanno contribuendo a creare sovraccarico
  • Per il 91% l’automazione intelligente è in grado di aumentare la produttività: intelligenza artificiale (AI) e machine learning sono in grado di rendere i processi decisionali più snelli e di rendere più accurati i processi di business
  • Il 50% ha già adottato soluzioni di automazione intelligente per uno o più processi di business
  • L’84% ha intenzione di adottare soluzioni di automazione dei processi

 

Maggior produttività grazie all’automazione

Lo studio ha messo in luce alcune prospettive incoraggianti per quanto riguarda l’adozione di sistemi di automazione nelle organizzazioni: rispetto ad aziende meno automatizzate, quelle ad alta automatizzazione hanno una possibilità sette volte superiore di veder crescere il proprio fatturato del 15%.

Ma quali settori organizzativi risentono maggiormente dell’impatto dell’automazione dei processi?

  • Nelle aziende coinvolte nello studio, solo il 38% dei processi aziendali sono automatizzati.
  • Vengono spesi due giorni di lavoro pieni/15 ore a settimana per svolgere manualmente task amministrativi
  • Il supporto IT è il migliore per l’efficienza dei processi di business
  • Il dipartimento Risorse Umane è il peggiore in termini di efficienza, ed è quello che “ha maggiormente bisogno di un reboot”: solamente il 33% dei servizi HR sono automatizzati

L’automazione può portare maggiore occupazione

process automation small

 

In generale, i responsabili delle aziende coinvolte sono convinti che l’automazione possa portare nuovi posti di lavoro, contrariamente ad alcuni dipendenti che sono spaventati dall’idea che l’automazione possa portarli a perdere la propria occupazione.

  • Il 72% degli executive è convinto che l’automazione sia in grado di creare nuovi posti di lavoro
  • L’88% degli executive riconosce che i dipendenti sono preoccupati che l’automazione possa eliminare posti di lavoro

  

Adottare un sistema di automazione: quali ostacoli?

La ricerca ha messo in luce 3 ostacoli principali all’adozione dell’automazione:

  • mancanza di risorse
  • resistenza dei dipendenti al cambiamento
  • preoccupazione circa la perdita di lavoro

L’automazione non deve essere vista però solamente come un “rimpiazzo” della forza lavoro, ma rappresenta un potente strumento a supporto dell’operatività delle persone, portando ad una maggiore produttività.

Gli effetti dell’automazione nelle imprese

Riresa economica small

Ciò che è emerso dallo studio, circa le conseguenze ed effetti dell’automazione nelle imprese intervistate, è incoraggiante:

  • Per 38% i livelli di lavoro sono aumentati del 20% o più nell’ultimo anno
  • Il 91% dei responsabili ha affermato che gli impiegati migliori perdono troppo tempo su task amministrativi
  • Secondo il 93%, riducendo i compiti quotidiani aumenta la creatività dei dipendenti
  • L’82% ha difficoltà nell’assumere persone con le giuste competenze per far crescere il business
  • Secondo il 92% l’automazione farà crescere la domanda per alcune competenze specifiche quali collaborazione, comunicazione ed approccio creativo alla risoluzione dei problemi.

 

Conclusioni: come portare automazione nella propria impresa

Se hai intenzione di adottare delle soluzioni di automazione nella tua impresa, segui 5 passaggi fondamentali suggeriti da ServiceNow:

  • Identifica i processi di business che richiedono automazione nei vari reparti azienali: Amministrazione, Risorse Umane, Customer Service, IT ecc.
  • Mappa i servizi di business critici ed automatizza di conseguenza i carichi di lavoro
  • Crea un team apposito con cui lavorare per indirizzare le preoccupazioni e rispettare la roadmap
  • Utilizza best practice sul change management
  • Sviluppa ed evolvi le competenze dei lavoratori per poter continuare a prosperare in un mondo automatizzato

 

Fonte: 01net

 

 I tuoi clienti vorrebbero affidarsi ad una soluzione per automatizzare processi documentali ripetitivi e ad alto tasso di errore? Scopri il nostro software Station e diventa partner Arket!

Scopri Station per l'automazione dei processi documentali ›

 


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare l'esperienza dell'utente ed il sito. Chiudendo questo messaggio accetti il loro uso. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy.